Vai al contenuto

TRACK 11 – CORPORATE DISCLOSURE, BILANCIO AZIENDALE E PROFESSIONE CONTABILE

vai all’elenco delle Track

Coordinamento scientifico: Lino Cinquini, Francesco De Luca, Alberto Incollingo, Rosa Lombardi, Claudio Teodori

Contesto della ricerca
La redazione del bilancio, la rendicontazione aziendale e anche la comunicazione dei risultati aziendali tipicamente non finanziari, tra cui innanzitutto la comunicazione in tema di sostenibilità, sono tematiche a cui la comunità scientifica internazionale sta dedicando grande attenzione anche per rispondere ad una serie di quesiti quali l’impatto delle tecnologie, sul ruolo dell’accountant e non ultimo sul profilo dello studioso delle discipline aziendali.

Con riferimento all’area tematica relativa all’Evoluzione e prospettive degli studi di financial accounting e della professione contabile, in un contesto di progressiva convergenza internazionale dei principi per la redazione del bilancio aziendale e di ridefinizione della sua funzione di strumento di comunicazione, è opportuno chiedersi quali saranno le prospettive ed il ruolo di riferimento dei principi contabili nazionali a fronte di forze di globalizzazione e nuove configurazioni di crisi (geopolitica, climatica, sanitaria etc.). Al contenuto “finanziario” tradizionale del bilancio, inoltre, si affianca progressivamente un’informativa rivolta ai temi ambientali, sociali e di sostenibilità. Nel contempo, la professione contabile estende sempre più i propri ambiti di interesse al di là delle tradizionali problematiche di misurazione e valutazioni d’azienda.

Con riferimento all’area tematica relativa alla Comunicazione non finanziaria e al reporting integrato, in un contesto in cui i confini della rendicontazione aziendale sono stati completamente ampliati al di là della “tradizionale” comunicazione economica e finanziaria, includendo ciò che viene generalmente definito come informazione non finanziaria e, più recentemente, la rendicontazione di sostenibilità, è opportuno promuovere e approfondire la ricerca teorica ed empirica che possa affrontare l’enorme crescita della domanda di informativa non finanziaria sia a livello nazionale che internazionale, in una prospettiva di analisi multipla che consideri le diverse categorie di stakeholder coinvolti (ad es, preparatori, utenti e standard setter), i diversi quadri di riferimento e standard per la rendicontazione non finanziaria (ad esempio, GRI, IR, rating ESG, ESRS) e diversi contesti di applicazione (ad esempio, grandi
aziende, PMI, aziende pubbliche, enti pubblici, organizzazioni non profit).

Tipo di paper attesi
Con riferimento all’area tematica relativa all’Evoluzione e prospettive degli studi di financial accounting e della professione contabile, gli Autori possono sottomettere paper con approcci metodologici diversi (empirici, di natura qualitativa e quantitativa, contributi teorici/concettuali e rassegne della letteratura) al fine di contribuire all’avanzamento delle conoscenze teoriche e pratiche nel campo del financial accounting.

Con riferimento all’area tematica relativa alla Comunicazione non finanziaria e al reporting integrato, gli Autori Possono sottomettere ricerche di alta qualità e all’avanguardia che valutino criticamente i diversi aspetti dell’informazione non finanziaria/della rendicontazione di sostenibilità/del reporting integrato. Saranno presi in considerazione sia lavori teorici che empirici. Inoltre, i contributi che adottano un approccio multidisciplinare, un disegno di ricerca multilivello e multimetodologica sono certamente apprezzati.

Principali aree tematiche suggerite
Con riferimento all’area tematica relativa all’Evoluzione e prospettive degli studi di financial accounting e della professione contabile, i contributi possono essere riferiti – ma non limitati – ai seguenti temi di discussione:
– Il ruolo informativo del bilancio: criticità, prospettive e comparabilità internazionale
– L’evoluzione dei principi contabili nazionali e internazionali alla luce del percorso di convergenza: efficacia dei principi e compliance nell’applicazione
– Il bilancio nei momenti di crisi, il falso in bilancio, le politiche di earnings management
– L’evoluzione della revisione contabile e dei controlli sul bilancio da parte del collegio sindacale
– Le relazioni tra bilanci di sostenibilità e finanziari, tra informativa finanziaria e non finanziaria
– La professione contabile del futuro tra impatto della tecnologia, specializzazione e generalità

Con riferimento all’area tematica relativa alla Comunicazione non finanziaria e al reporting integrato, i contributi possono essere riferiti – ma non limitati – ai seguenti temi di discussione:
– Fenomeni di lobbying e nuovi processi informativi dovuti alla definizione di standard di informazione non finanziaria a livello mondiale (SEC, ISSB, EFRAG, ecc.)
– Definizione di standard specifici per i singoli settori industriali, standardizzazione e tassonomia del reporting di sostenibilità
– Contabilità ambientale, contabilità di sostenibilità e contabilità degli asset ambientali (ad esempio, contabilità del carbonio, contabilità della biodiversità, contabilità delle energie rinnovabili, ecc.)
– Impatto dell’informativa obbligatoria sui processi di trasformazione aziendale: materialità, matrice di materialità, coinvolgimento degli stakeholder e Reporting Integrato all’interno di diversi set di standard (ISSB, EFRAG, SEC, ecc.)
– Rischi ESG nei vari settori industriali: misurazione, divulgazione e adeguatezza delle impostazioni organizzative all’interno delle aziende.
– Responsabilità e garanzia della rendicontazione non finanziaria, della rendicontazione di sostenibilità e della rendicontazione integrata: il ruolo delle autorità di regolamentazione.

Possibilità di pubblicazione
Con riferimento all’area tematica relativa all’Evoluzione e prospettive degli studi di financial accounting e della professione contabile, si hanno opportunità di pubblicazioni sulle seguenti riviste:
– Financial Reporting
– Rivista Italiana di Ragioneria ed Economia Aziendale
– Altre riviste in fase di identificazione

Con riferimento all’area tematica relativa alla Comunicazione non finanziaria e al reporting integrato si hanno le seguenti opportunità di pubblicazione
– Capitolo in un libro sul tema: “Research Handbook of Accounting and Organisational Change” (Eds: Lino Cinquini, Maria Serena Chiucchi, Marco Giuliani, Andrea Tenucci). Maggiori informazioni: https://www.accademiaaidea.it/wp-content/uploads/2023/01/CFC-Proposal_Research-Handbook-of-Accounting- and-Organisational-Change_fly…er-def.pdf
– Ulteriori opportunità in termini di fast track o di special issue su riviste internazionale e nazionali.